La fattoria didattica – la tradizione come opportunità

Alla scoperta di antichi mestieri.

Nell’ultimo anno abbiamo aperto le porte della nostra azienda di c.da Modi, a Gerace, alle scolaresche ed ai bambini. Durante questo percorso, i bambini (dai bambini delle scuole materne, ai ragazzi delle superiori) vengono messi a contatto con la natura e con il duro lavoro del contadino, facendo una comparazione tra i vecchi metodi di lavoro e quelli più moderni.

 

Vengono spiegati loro come si ottengono i prodotti che quotidianamente trovano sulle loro tavole, insegnado loro il rispetto per la natura e per gli animali della fattoria, molto diversi da quelli a cui sono abituati (cani, gatti, etc.).

 

 Si comincia dalla visita ai nostri allevamenti, per passare poi alla trasformazione del latte… vedono (durante il periodo primaverile) come viene tosata una pecora, capiscono le differenze tra animali che potrebbero sembrare uguali (come le pecore e le capre) , viene spiegato loro come si ottiene dalle olive l’olio (nel nostro frantoio, che può essere visto in funzione da fine ottobre), vedono com’è fatta un’arnia e imparano qualcosa in più sul complesso mondo della api! E possono gustar nel nostro ristorante, quello che hanno visto produrre durante la visita. Queste visite, non sono rivolte solo alle scolaresche, ma anche, e soprattutto, alle famiglie.
Riconoscendo l’importante valore delle attività educative legate alla conoscenza del territorio rurale, dell’agricoltura e dei suoi prodotti, la nostra azienda, presso la sede di C.da Modi, a Gerace, ha aperto le porte anche alla didattica.

 

In accordo con l’orientamento produttivo aziendale, quindi, è stata costruita l’offerta formativa della nostra Fattoria Didattica rivolta a bambini e studenti di diverso ordine e grado. Immerse nella natura, famiglie e scolaresche, vengono accompagnate in un coinvolgente percorso didattico per comprendere le relazioni esistenti fra produzione, consumi alimentari, patrimonio storico-culturale e ambiente.

 

Attraverso la visita ad allevamenti e colture, l’incontro con i nostri contadini nei locali ove si svolgono le attività produttive e mediante la comparazione tra i vecchi metodi di lavoro e quelli più moderni, la Fattoria Didattica offre ai visitatori interessanti esperienze volte alla conoscenza dei cicli biologici animali e vegetali e dei processi di produzione, trasformazione e conservazione dei prodotti.

 

Guidati a riscoprire e scandire tempi e stagionalità delle produzioni agricole è possibile assistere ai processi di trasformazione del latte, alla tosatura delle pecore (durante il periodo primaverile), capire come le olive diventano olio (anche visitando il nostro frantoio, in funzione da fine ottobre), osservare da vicino l’incessante attività delle api che entrano ed escono dalla loro arnia.

 

La Fattoria Didattica insegna il rispetto per la natura e per animali diversi da quelli con cui siamo abituati ad avere contatto (per esempio cani e gatti), mostra le differenze tra animali che potrebbero sembrare uguali (come le pecore e le capre), rivela come si ottengono quei prodotti che, quotidianamente, troviamo sulle nostre tavole e che, naturalmente, è possibile gustare nel nostro ristorante alla fine della visita. Il dialogo tra validi operatori e utenti, assicura l’ottimale fruizione delle potenzialità dell’azienda e, nel caso specifico degli istituti scolastici, la giusta connessione delle attività con la programmazione didattica.